DSC04931

Una grande serata di sport e solidarietà

Per il terzo anno consecutivo l’evento benefico “Solidarietà: una Partita da Vincere!” è stato un successo. Il consolidato legame di amicizia che lega la nostra associazione a “Io Corro con Giovanni” o.n.l.u.s., ci ha consentito di organizzare una serata veramente bella, partecipata e ricca di momenti.
Il master di calcio offerto ai ragazzi del G.S. Paina dai giocatori del Seregno Calcio che si sono prestati attivamente per un mini allenamento che sicuramente i ragazzi ricorderanno con piacere.
La sottoscrizione a premi che ha avuto un grande riscontro anche per la moltitudine di oggetti, buoni, materiale sportivo, tecnologia messi in palio.
La presenza di Stefania Andriola, madrina d’eccezione, sempre simpatica e disponibile, che ha dato il calcio d’inizio della partita fra la squadra dell’associazione Bindun capitanata dallo “zio” Beppe Bergomi ed i giornalisti ed opinionisti sportivi di QSVS Telelombardia guidati dall’amico Andrea Longoni. Partita più che mai combattuta che ha visto prevalere i Bindun, ma non senza fatica, tanto che, per l’anno prossimo, gli amici di Telelmobardia hanno promesso di strappare un pareggio!
Tutti i presenti avranno potuto constatare che queste persone non solo hanno “risposto presente” alla nostra richiesta, ma hanno partecipato con impegno e voglia di mettersi in gioco con grande disponibilità e simpatia, quando interpellati dagli amici di Radio Babayaga o dall’amico Jonny G, ai quali va il nostro ringraziamento, che hanno condotto magistralmente la serata.
Rivolgiamo un sentito grazie: al Corpo Musicale Santa Margherita di Paina e Brugazzo che ha introdotto la partita con l’Inno Nazionale e ha poi fatto un intermezzo musicale durante l’intervallo, alla Croce Bianca di Giussano, all’Associazione Nazionale Carabinieri di Giussano, alla Protezione Civile di Giussano, alla Parrocchia ed al G.S. Paina 2004 per la disponibilità di ambienti e persone ed infine, ma non ultimi, agli amici del Ristoratorio perché una festa non è tale senza niente da metter sotto i denti, grazie anche per la cena finale per i calciatori e le associazioni.
Come da titolo dell’evento, anche quest’anno la Solidarietà ha vinto la partita, grazie a tutte le persone che hanno partecipato all’evento ed a tutti i partner commerciali che, come sempre, ripongono in noi fiducia e credibilità.

 

numeri vincenti

IMG_1522