Archivi categoria: Eventi

Teatro e solidarietà

La serata di sabato 09 febbraio è stata per il quarto anno di fila un grande successo. Grazie all’invito della nostra associazione alla compagnia Teatro dell’Agorà di Carate Brianza, che ci ha accompagnato con la commedia dialettale in due atti di “LA POVERA ZIA ADALGISA” scritta da Massimiliana Mussi, si è potuto ancora una volta testimoniare come il volontariato ha bisogno di gente come loro; grandi interpreti nella parte sceneggiata della commedia ma soprattutto grandi persone con spirito di sacrificio e sempre pronti per sostenerci nelle nostre iniziative.

Questo gemellaggio si è rafforzato con gli anni passati e sarà sempre consolidato anche negli anni a venire. Il nostro obiettivo resterà sempre quello di poter collaborare con realtà come i nostri amici di Carate, che hanno capito ,da molto tempo, come il sacrificio e l’impegno costante porta a ottimi risultati; infatti la serata di sabato sera ha raccolto quasi 300 persone nel salone polivalente. Tanta gente che ci ha sostenuto con le loro offerte e che ha applaudito per tutta la serata la comparsa sul palco di tutti gli attori della commedia , oltretutto molto comica e intrigante nel suo genere dialettale.

Non sono mancate le tante risate per tutte le battute in dialetto brianzolo e resterà nei ricordi di tutti noi la costanza del continuo lavoro che giorno dopo giorno stimola i nostri amici a non mollare e continuare sulla strada del successo e dello spirito di collaborazione.

Grazie amici per averci capito.

Grazie amici per averci accompagnato.

Grazie amici per averci sostenuto.

Un arrivederci a tutti all’anno prossimo!!!!

Per il quarto anno a vincere è sempre la solidarietà!

Giunto alla quarta edizione l’evento benefico “Solidarietà: una Partita da Vincere!” si è confermato un successo, di pubblico e di cuore!
Forti del legame tra la nostra associazione e “Io Corro con Giovanni” o.n.l.u.s., è stata organizzata una serata densa di emozioni.
Partendo dall’esibizione di ginnastica ritmica delle giovani atlete della Virtus Giussano che hanno offerto una perfetta introduzione alla serata.
Quest’anno il calcio d’inizio della partita è stato dato dalla madrina Federica Di Bartolomeo (volto noto di Telelombardia) che ha poi premiato anche la squadra dei Bindun e dei giornalisti ed opinionisti di Telelombardia che hanno dato vita ad un avvincente incontro terminato col punteggio di 5 a 3.
“Conduttore della serata l’amico Jonny G che si è avvalso della collaborazione al microfono del mitico Gianni Sandré (sempre presente), ai quali va il nostro ringraziamento.
Rivolgiamo un sentito grazie: alla Croce Bianca di Giussano, all’Associazione Nazionale Carabinieri di Giussano, alla Protezione Civile di Giussano, alla Parrocchia Santa Margherita per la disponibilità degli ambienti, ai ragazzi che sono stati alla consolle audio ed infine agli amici del Ristoratorio perché una festa non è tale senza niente da metter sotto i denti, grazie anche per la cena finale per i calciatori e le associazioni.


Un ringraziamento particolare a tutti i partner commerciali che, come sempre, ripongono in noi fiducia e credibilità e ci permettono di organizzare serate di livello come questa.

Solidarietà: una partita da vincere IV

manifesto_okMercoledì 6 giugno alle ore 20.30 presso l’oratorio di Paina si affronteranno in una partita di calcio benefica le squadre dei Giornalisti di Telelombardia  e il G.S. I Bindun capitanati dai leggendari Beppe Bergomi e Beppe Baresi.

Per tutta la serata sarà attivo il servizio ristoro .

Vi aspettiamo per una serata di sport e beneficenza.

Invito a teatro

Grande serata di teatro Sabato 17 febbraio nel Salone Polivalente dell’Oratorio di Paina alle ore 21:00, grazie ai pluripremiati attori della Compagnia Teatro Agorà di Carate Brianza, sapientemente guidati dalla regista Massimiliana Mussi, che metteranno in scena “Pensione Stella”, commedia in due atti nata dalla penna della stessa regista.

Vi attendiamo numerosi per una serata all”insegna del teatro e del divertimento, nella quale tributeremo il giusto successo agli amici della compagnia che nel 2017 con la commedia “De la part de la Mirandolina”, riscritta e diretta da Massimiliana Mussi, si è aggiudicata  il titolo di migliore commedia dialettale della stagione e anche il titolo di migliore rappresentazione assoluta della stagione amatoriale. Premi assegnati dal “Gruppo Attività Teatrale amatoriale Lombardia”.

Schermata 2018-01-16 alle 21.28.04

Cena annuale

Come tutti gli anni, la Cena 2017 della nostra Associazione è stata un successo.
Grazie al “mitico” Ristoratorio, il lato gastronomico della serata è stato eccellente, così come tutti gli altri momenti: la presentazione del progetto Offida, il momento del “Pozzo dei Piccoli” (il nostro futuro – come ha tenuto a precisare il presidente) con relativi ringraziamenti agli adulti che seguono ed aiutano questo gruppetto di indomiti ragazzini, il momento di riflessione sulle immagini del dramma del terremoto che ha colpito Arquata e Pescara del Tronto nel 2016 ed infine l’estrazione dei numeri vincenti della tradizionale sottoscrizione a premi per la quale ringraziamo sia i donatori dei premi che tutti i presenti che hanno messo mano al portafoglio.
Chiudo con l’invito a seguire i nostri eventi per tutto il 2018, perché quello che riesce a fare l’Associazione è dovuto alla grande e continua generosità dei suoi sostenitori.

Una bellissima domenica di sport e solidarietà

Quella appena passata è stata una bellissima domenica: tempo magnifico, tante persone volenterose, la presenza dei volti Mediaset Stefania Andriola e Davide De Zan, ciclisti famosi ed in erba, pubblico festante e numeroso, la sottoscrizione con cui abbiamo distribuito ricchi ed abbondanti premi, la partecipazione del Comune di Aprica che ha deliziato i presenti con una abbondante ed eccellente pizzoccherata finale.

Numerosi fattori che hanno permesso all’evento “Una Corsa per la Vita”, gara a cronometro a coppie organizzata con gli amici del G.S. Giovani Giussanesi, giunto ormai alla IIIa edizione, di riuscire alla perfezione.

L’associazione, coglie l’occasione per ringraziare tutte le persone e tutti gli enti che hanno partecipato attivamente ed economicamente al successo della manifestazione.

 

Una grande serata di sport e solidarietà

Per il terzo anno consecutivo l’evento benefico “Solidarietà: una Partita da Vincere!” è stato un successo. Il consolidato legame di amicizia che lega la nostra associazione a “Io Corro con Giovanni” o.n.l.u.s., ci ha consentito di organizzare una serata veramente bella, partecipata e ricca di momenti.
Il master di calcio offerto ai ragazzi del G.S. Paina dai giocatori del Seregno Calcio che si sono prestati attivamente per un mini allenamento che sicuramente i ragazzi ricorderanno con piacere.
La sottoscrizione a premi che ha avuto un grande riscontro anche per la moltitudine di oggetti, buoni, materiale sportivo, tecnologia messi in palio.
La presenza di Stefania Andriola, madrina d’eccezione, sempre simpatica e disponibile, che ha dato il calcio d’inizio della partita fra la squadra dell’associazione Bindun capitanata dallo “zio” Beppe Bergomi ed i giornalisti ed opinionisti sportivi di QSVS Telelombardia guidati dall’amico Andrea Longoni. Partita più che mai combattuta che ha visto prevalere i Bindun, ma non senza fatica, tanto che, per l’anno prossimo, gli amici di Telelmobardia hanno promesso di strappare un pareggio!
Tutti i presenti avranno potuto constatare che queste persone non solo hanno “risposto presente” alla nostra richiesta, ma hanno partecipato con impegno e voglia di mettersi in gioco con grande disponibilità e simpatia, quando interpellati dagli amici di Radio Babayaga o dall’amico Jonny G, ai quali va il nostro ringraziamento, che hanno condotto magistralmente la serata.
Rivolgiamo un sentito grazie: al Corpo Musicale Santa Margherita di Paina e Brugazzo che ha introdotto la partita con l’Inno Nazionale e ha poi fatto un intermezzo musicale durante l’intervallo, alla Croce Bianca di Giussano, all’Associazione Nazionale Carabinieri di Giussano, alla Protezione Civile di Giussano, alla Parrocchia ed al G.S. Paina 2004 per la disponibilità di ambienti e persone ed infine, ma non ultimi, agli amici del Ristoratorio perché una festa non è tale senza niente da metter sotto i denti, grazie anche per la cena finale per i calciatori e le associazioni.
Come da titolo dell’evento, anche quest’anno la Solidarietà ha vinto la partita, grazie a tutte le persone che hanno partecipato all’evento ed a tutti i partner commerciali che, come sempre, ripongono in noi fiducia e credibilità.

 

numeri vincenti

IMG_1522

Una Corsa per la Vita 2017

“Fare del bene fa bene” è il motto che ha caratterizzato l’edizione 2016 di “Una Corsa per la Vita”

Correre in bici tenendo ben presente un preciso e nobile obbiettivo: sostenere progetti di solidarietà. La società ciclistica G.S. Giovani Giussanesi in collaborazione con l’associazione onlus Un Pozzo per la Vita nella mattinata di domenica 8 ottobre 2017, organizza una cronometro a coppie promozionale per le categorie Giovanissimi G3, G4, G5, G6 ed esordienti 1° e 2° anno. I piccoli ciclisti saranno scortati nella singolare kermesse da professionisti, ex professionisti, giornalisti e personaggi provenienti da altri sport. L’evento è totalmente a scopo benefico e ha, come primario obbiettivo, una raccolta fondi per permettere all’associazione di continuare i vari progetti di aiuto umanitario che la vedono impegnata in tutto il mondo. La manifestazione vuole essere anche un veicolo promozionale per avvicinare ancor di più i giovani al mondo dello sport e, in modo particolare, al ciclismo. Riproposta per il terzo anno consecutivo e dopo aver riscosso i buoni consensi delle prime due edizioni, sia in termini di partecipanti che di pubblico, i ragazzi gareggeranno confrontandosi con atleti che hanno fatto e fanno tutt’ora parte della storia del ciclismo. Per i giovani sarà senza alcun dubbio un vero onore mentre, per gli adulti accompagnatori, una soddisfazione in più per aver contribuito a fare del bene solo con un semplice gesto: pedalare! Qui di seguito il programma dettagliato della “crono-coppie benefica” con i rispettivi orari di ritrovo e di partenza dei concorrenti.

Data: domenica 8 ottobre 2017

Oggetto: Gara a cronometro a coppie

Denominazione: Una corsa per la vita

Obbiettivo: raccolta fondi per progetti umanitari dell’associazione Un Pozzo per la Vita onlus

N° partecipanti: 70 coppie max divise in 6 categorie

Giovanissimi G3-G4-G5-G6 Esordienti 1° e 2° anno

Ritrovo partecipanti: ore 8.00/9.00 presso il Centro Generazioni in via IV Novembre  – Paina di Giussnao (MB)

Ore 9.30: pedalata di ricognizione in gruppo lungo tutto il percorso (percorso cittadino di 3,275 mt da ripetersi una sola volta per coppia) riservata a tutti i partecipanti

Ore 10.00: partenza prima coppia

Partenze: le coppie partiranno con un intervallo di un minuto una dall’altra

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

Manifesto

Bellissima serata di Teatro

Anche quest’anno i nostri amici del Teatro Agorà di Carate B.za sono tornati a Paina nel salone polivalente per farci trascorrere una bellissima serata in compagnia del loro spettacolo “De la part de la Mirandolina”, liberamente tratto da “La locandiera” di Carlo Goldoni.

Gli ingredienti di questo spettacolo teatrale sono stati l’insostituibile timbro dialettale che la regista Massimiliana Mussi ha usato con i suoi attori per rendere la commedia ancora più coinvolgente unito alla loro costante ironia nelle battute delle loro scene e nelle parti interpretate. Ovviamente risate e applausi del pubblico hanno fatto da contorno per testimoniare ancora una volta la loro professionalità , sia per la sceneggiatura che per i costumi indossati dagli attori.

Ancora una volta la nostra Associazione ringrazia di cuore questi nostri amici che annualmente si spendono gratuitamente per sostenere le nostre raccolte fondi utili per terminare i nostri progetti e soprattutto per far conoscere anche ad un pubblico nuovo i valori della solidarietà e della beneficenza che da diversi anni ci accomunano.

Infatti è stato proprio con il generoso contributo delle offerte trovato nel nostro simbolico pozzo –salvadanaio che ci ha portati alla consapevolezza che l’impegno e la passione spesi a volte ripagano davvero, portando a risultati a volte inaspettati.

Arrivederci al prossimo spettacolo insieme ai nostri amici!

Samuele